Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

Area Oncologica

Supporto psicologico

Nel percorso clinico di una persona affetta da patologia oncologica l'aspetto umano della terapia non andrebbe mai tralasciato. Anche se negli ultimi anni la tendenza degli ospedali è quella di ridurre drasticamente il tempo che i medici possono dedicare al benessere psicologico dei propri pazienti, il Dipartimento di oncologia continua a porre grande attenzione all'umanizzazione delle cure in accordo con la missione condivisa con la stessa Fondazione. Il reparto ha infatti scelto di assumere a tempo indeterminato uno psico-oncologo per offrire un appoggio concreto a tutti quei pazienti che si trovano nella condizione di affrontare un tumore. 

A partire dalla fase preoperatoria è previsto un colloquio psicologico volto ad accogliere e contenere le emozioni più difficili che possono scaturire dalla comunicazione della diagnosi. Offrire uno spazio dove parlarne permette alla persona di gestire questo delicato momento che spesso è caratterizzato da senso di confusione, smarrimento e ansia per il futuro.

Fase postoperatoria: anche l’intervento chirurgico e gli eventuali trattamenti successivi possono costituire un’esperienza critica per la donna a causa dei cambiamenti fisici che, se anche temporanei, spesso caratterizzano questa fase.

Lo stato psicologico influenza in maniera importante il modo in cui si vive il percorso di cura, attraverso interventi individuali o di gruppo è possibile aiutare le pazienti ad affrontare nel modo migliore l’esperienza di malattia, favorendo il ripristino del proprio equilibrio psico-fisico.

 

Sempre nella stessa logica di cura globale e vicinanza al paziente sono stati sviluppati una serie di progetti per aiutare i malati a gestire il trauma della malattia oncologica:

  • Progetto Arcobaleno: offre spazi di sostegno e consulenza psicologica per affrontare la comunicazione della patologia tra genitori e figli;
  • Progetto Venere: organizza corsi di trucco per aiutare le donne affette da tumore a ritrovare la propria dimensione femminile anche durante il periodo della malattia;
  • Progetto “Note per l'oncologia: tenta di rendere l'approccio al reparto oncologico il meno traumatico possibile attraverso l'organizzazione di eventi e concerti.

Dott.ssa Andreis Federica

Psicologo/a

Andreis Federica

Unità operativa:

U.O. Oncologia

Dipartimento:

Dipartimento Oncologico

Email:

federica.andreis@poliambulanza.it

Contatti unità operativa di appartenenza:

doc.segreteria@poliambulanza.it

Tel.: 030/3515309

Disponibilità prima visita con: Dott.ssa Andreis Federica

Prenota online la prima disponibilità per questi esami / visite mediche

Loading