Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

Esami e visite

Morbo di Parkinson, chirurgia del

Dal 2001 è attivo presso il Dipartimento di Neurologia e Neurochirurgia l’ambulatorio dedicato alla malattia di Parkinson e ai disordini del movimento. L’U.O. vanta ormai una lunga esperienza nel trattamento delle forme più avanzate di malattia di Parkinson complicata, nelle quali la terapia farmacologica standard non è più in grado di controllare in modo adeguato i sintomi e di garantire una qualità di vita soddisfacente per il paziente.

Si sono ottenuti buoni risultati con l’apomorfina somministrata per via sottocutanea con pompa in infusione continua.

Trattamento chirurgico

Dal gennaio 2005 viene effettuato l’impianto di stimolatori cerebrali profondi nel subtalamo. L’intervento è indicato in pazienti con malattia di Parkinson complicata, di età inferiore o uguale ai 70 anni. Per una buona riuscita dell’intervento sono richieste competenze integrate di neurochirurgia stereotassica e funzionale e di neurofisiologia.