Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

Vincenzo Nibali. Comunicato Stampa e Bollettino Medico

Vincenzo Nibali. Comunicato Stampa e Bollettino Medico

lunedì 08 agosto 2016

VINCENZO NIBALI HA SCELTO L’ISTITUTO OSPEDALIERO FONDAZIONE POLIAMBULANZA PER RITORNARE IN PISTA IL PRIMA POSSIBILE

Il campione italiano di ciclismo e vincitore dell’ultimo Giro di Italia, Vincenzo Nibali, ha scelto l’Istituto Ospedaliero Fondazione Poliambulanza di Brescia e l’equipe di eccellenza del Dr. Flavio Terragnoli, Direttore dell’Unità Operativa del Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia, per sottoporsi all’intervento alla clavicola dopo la doppia frattura riportata che gli ha impedito la probabile vittoria ai Giochi Olimpici di Rio. L’intervento è andato a buon fine.
Il Dr. Terragnoli ed il suo staff non sono nuovi ad operare grandi campioni sportivi, tra i quali Marco Pantani che dopo questa operazione era ritornato ad essere ancora competitivo e vincente.
L’intervento di Vincenzo Nibali è stato effettuato nel nuovissimo Blocco Operatorio all’avanguardia per la chirurgia mini invasiva ed unico in Italia ad avere la tecnologia 4k Ultra HD, inaugurato lo scorso 5 maggio.
L’Istituto Ospedaliero bresciano si riconferma eccellenza nel campo dell’Ortopedia e Traumatologia a livello nazionale.

 

Di seguito il bollettino medico diffuso dallo staff medico:
Il Dr. Flavio Terragnoli ha dichiarato che il ciclista ha subito un intervento per frattura scomposta pluriframmentata al 3° laterale della clavicola sinistra, ridotta con placca e vite. L’intervento è andato bene e domani in mattinata l’atleta dovrebbe essere dimesso dall’ospedale per un recupero a casa, salvo complicazioni.
 
Il procuratore Alex Carera ha dichiarato che il suo assistito ha superato bene l’intervento e ora sta riposando, sperando in un recupero veloce. Alla domanda sui tempi di recupero il Dr. Terragnoli non ha dato risposta immediata, ma sarà in grado di fornire maggiori informazioni in merito dopo la visita di controllo, che l’atleta ha già in programma di fare presso l’ospedale Fondazione Poliambulanza prima della fine del mese.