Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

Ecco i progetti vincitori del Lean Day

Ecco i progetti vincitori del Lean Day

mercoledì 29 marzo 2017

Il Lean Day si è concluso decretando i due progetti vincitori a cui va il plauso di tutta la nostra organizzazione:

  1. Clean&lean, il progetto nato con l’obiettivo di ottimizzare il servizio di pulizie interne di un reparto «tipo», si è aggiudicato il premio qualità. Ringraziamo il team che ha lavorato sul progetto: D. Andretto, S. Baronio (Team Leader), L. Bazoli, M.L. Bazzani, M. Bertoloni, G. Bonometti, A. Massari.
  2. Lotto per il letto, il progetto ideato con l’obiettivo di migliorare il modello di programmazione dei posti letto e dell’attività operatoria, è risultato il vincitore del premio innovazione.Ringraziamo il team che ha lavorato sul progetto: Trenta A. (Team Leader), Bonometti G., Massari A., Bazzani L., Busi P., Prandini V., Angeli S., Pasetti R., Bonetta S., Piccini P., Guindani P., Quaglia F., Tonini G., Zamboni S., Singia S.

I nostri complementi e il nostro ringraziamento anche a tutti i partecipanti che hanno lavorato sugli altri progetti presentati: 

  • «Prenota Bene Accetta Rapido», che mira ad ottimizzare il processo di prenotazione e conseguentemente i tempi di accettazione dei pazienti per le visite ambulatoriali.
  • «Bee Bop: come le api in un giorno di sole», secondo classificato al Premio Lean Leopolda 2016, nasce dalla necessità di ottimizzare e sincronizzare i tempi di attraversamento del paziente chirurgico dall’accettazione in reparto, alla chiamata e alla permanenza nel blocco operatorio, fino al rientro in reparto. 
  • «Diapason: armonia nelle relazioni», che si pone l’obiettivo di migliorare il processo di lavorazione dei pezzi anatomici al fine di ridurre l’accumulo di arretrati e di garantire tempi di refertazione da parte del servizio di Anatomia Patologica secondo standard definiti.
  • «Silor o non Silor, questo è il problema», l’ultimo progetto sviluppato nell’anno 2016 che ha preso in esame il processo di gestione dei materiali presso il nuovo blocco operatorio.

In occasione dell’evento si è potuto condividere il Lean Thinking con altre strutture sanitarie che hanno fatto esperienze simili in campo organizzativo.

Il nostro ringraziamento per la partecipazione all’evento va infine:

  • alla Dott.ssa LAURA LA POSTA, Caporedattrice de Il Sole 24 Ore;
  • al Dott. STEFANO CAZZANIGA, Direttore Generale IRCCS Humanitas (Rozzano - Milano);
  • al Dott. PIERLUIGI TOSI, Direttore Generale Azienda Ospedaliera Universitaria Senese;
  • alla Dott.ssa ANITA NORCINI TOSI, Teologa;
  • al Prof. ALESSANDRO BACCI, Coordinatore scientifico Luiss Lean Lab, Partner Telos Consulting;
  • e alla Giuria di esperti esterni all’Ospedale che ha scelto i progetti vincitori assegnando il Premio Qualità (al progetto Clean& lean) e il Premio Innovazione (al progetto Lotto per il letto).