Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

26 Settembre 2017: Oggi l’inaugurazione ufficiale di Gamma Knife Icon

26 Settembre 2017: Oggi l’inaugurazione ufficiale di Gamma Knife Icon

martedì 26 settembre 2017

Venti anni fa Poliambulanza trasferiva nella nuova sede di via Bissolati un patrimonio storico di presenza e solidarietà cittadina, affrontando la sfida di realizzare nel territorio della città di Brescia un nuovo modello di ospedale specialistico avanzato.

 

Oggi il progetto si è arricchito di una ulteriore tecnologia innovativa in grado di rappresentare un importante avanzamento nella cura non invasiva delle patologie cerebrali: Poliambulanza è il primo ospedale in Italia a dotarsi dell’ultimo modello di “Gamma Knife”.

 

È una ulteriore tappa di un percorso di crescita e di offerta qualificata al territorio bresciano, celebrato oggi, martedì 26 settembre, alla presenza del Sindaco e delle maggiori autorità cittadine. 

 

Nella tarda mattinata, nei locali della Radioterapia, è stata celebrata la cerimonia di “taglio del nastro” e impartita la benedizione inaugurale del servizio Gamma Knife Icon e, nella stessa giornata, si è stato trattato il primo paziente. 
    


Durante l’evento inaugurale il Direttore Generale Alessandro Signorini ha dichiarato: «La nuova macchina Gamma Knife Icon si integra perfettamente con le apparecchiature del reparto di Radioterapia e con l’offerta radioterapica del territorio, consentendo ai pazienti bresciani di non doversi spostare in altre città dove esistono modelli precedenti di Gamma Knife, che non hanno però le caratteristiche innovative del modello Icon. Rispetto alle tecnologie precedenti, il nuovo modello Icon è ancora più preciso ed efficace e amplia di circa il 20% le possibilità di trattamento».
Un’opportunità di cura in più soprattutto per i pazienti oncologici, infatti il 44,2% delle patologie trattate con Gamma Knife sono i tumori maligni.


Nel 2016 in Poliambulanza sono stati diagnosticati 425 nuovi carcinomi invasivi, sono stati eseguiti 1.502 interventi di chirurgia oncologica, 8.569 ricoveri/cicli MAC di oncologia medica. 
Il servizio di Radioterapia ha eseguito 792 cicli di radioterapia oncologica assistendo complessivamente 683 pazienti; una parte molto rilevante (51%) è stata trattata con tecniche avanzate ad intensità modulata o stereotassica. Sempre nel 2016 sono stati trattati 41 pazienti con la tecnica della radioterapia stereotassica cranica (chiamata anche “Radiochirurgia”). 
Grazie al nuovo macchinario per la radioterapia stereotassica, Gamma Knife Icon, si prevede di riuscire a prendere in carico circa 200 pazienti l’anno. 

 

I vantaggi dell’innovativo modello Gamma knife Icon sono stati presentati dal Dr. Alberto Franzin, Responsabile Unità Semplice di Neurochirurgia Funzionale e Gamma Knife, che nel corso degli anni ha eseguito oltre 3500 procedure neurochirurgiche e ha portato a termine diversi programmi formativi in importanti Università e Ospedali esteri, come la Duke University e la University of Virginia negli Stati Uniti e il Montreal Neurological Institute in Canada.