Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

Second Opinion Cardiologica
in Fondazione Poliambulanza

In Fondazione Poliambulanza, ospedale multispecialistico accreditato “all’eccellenza” dalla Joint Commission International e punto di riferimento per l’intero territorio nazionale, è possibile richiedere il servizio di Second Opinion per le patologie legate al sistema cardiovascolare. Prima di sottoporsi ad interventi chirurgici, può essere utile vagliare diverse opportunità terapeutiche. Per avere maggiori informazioni sulla Second Opinion CLICCA QUI.

 

Ogni Second Opinion è elaborata dagli esperti di Poliambulanza attraverso un approccio interdisciplinare e multispecialistico. I pazienti interessati ad un secondo parere possono ricevere una risposta in soli cinque giorni lavorativi e senza effettuare alcuno spostamento.

 

Per essere ricontattati dal responsabile del Servizio è sufficiente compilare il form sottostante.

Dati anagrafici

Nome

Cognome

E-mail

Conferma e-mail

Messaggio

Privacy

Fondazione Poliambulanza ha attivato un servizio sanitario a distanza chiamato “Second Opinion Poliambulanza”. La presente comunicazione ha l’obiettivo di informarla sulla modalità di trattamento (inteso come raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, estrazione, modificazione, diffusione, comunicazione e cancellazione, in modalità cartacea o elettronica) dei dati sanitari inviati al fine di tutelare le informazioni fornite. I dati idonei a rivelare lo stato di salute saranno trattati da parte dei responsabili o incaricati del trattamento nominati da Fondazione Poliambulanza ed in relazione alle rispettive competenze. Il Titolare del trattamento dei dati personali è Fondazione Poliambulanza, con sede in Brescia in via Bissolati n. 57, il Responsabile designato per il trattamento dei dati è il Direttore Generale dell'Istituto Ospedaliero.

Ai sensi dell’art. 15 del Regolamento Europeo, Lei potrà esercitare il diritto di accesso ai dati personali nonché tutti gli altri diritti previsti dal Capo III.

Il rifiuto di consenso al trattamento dei dati sensibili richiesti comporta l’impossibilità di accedere al servizio richiesto.

 



Maggiori informazioni sulla privacy