Cure Mediche

Sostituzione della valvola aortica

 

La sostituzione della valvola aortica è un intervento di cardiochirurgia che consiste nella sostituzione di una valvola non più funzionante con una protesi valvolare. Si rende necessaria quando la valvola aortica è affetta da:

  • Insufficienza Aortica 
  • Stenosi Aortica 

 

Tipi di protesi
Attualmente esistono due tipologie di protesi che possono essere impiegate:
Le protesi valvolari meccaniche sono protesi valvolari costituite per lo più da carbonio, e hanno il vantaggio di avere una durata teoricamente illimitata, ma lo svantaggio di necessitare di una terapia anticoagulante da effettuare a vita che potrebbe influenzare la qualità di vita del paziente. Grazie alla loro durata sono indicate nei pazienti giovani (al di sotto dei 60 anni).

Le protesi valvolari biologiche sono protesi costituite da tessuti biologici (bovino o suino). Hanno il vantaggio di non necessitare della terapia anticoagulante (ottima qualità di vita), ma lo svantaggio di una durata ridotta nel tempo. Infatti vanno incontro ad una lenta degenerazione rendendone necessaria la sostituzione dopo circa 15 anni (in media). Appartengono a questo gruppo anche le modernissime protesi senza sutura (sutureless) che consentono un rapido impianto e tempi di intervento ridotti. Poliambulanza è stata tra le prime strutture in Italia ad impiantarle e ad oggi è tra i centri leader in Italia per questa protesi. (foto sutured e sutureless)

 

Tipi di Intervento
L’intervento di sostituzione della valvola aortica avviene mediante un'incisione del torace più o meno estesa a seconda delle caratteristiche del paziente e delle eventuali patologie associate da trattare.

Nel caso di incisione estesa quest'ultima sarà praticata anteriormente al torace in corrispondenza dello sterno (sternotomia).

Nel caso di incisione mininvasiva si procederà ad un taglio di circa 6-8 cm nella stessa sede.

(FOTO)

In entrambi i casi la procedura viene condotta in anestesia generale con l'assistenza della macchina cuore-polmone. 

 

DECORSO POST OPERATORIO

Al termine dell'intervento il paziente proseguirà la degenza in terapia intensiva dove avverrà il risveglio. Nella giornata successiva, salvo altre indicazioni, verrà trasferito presso il reparto degenze. Da qui verrà dimesso a casa o presso un centro di riabilitazione cardiologica.

 

Patologie che possono essere trattate con questa tecnica

Fondazione Poliambulanza Regione Lombardia Ministero della salute

Sostituzione della valvola aortica


Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero | Brescia, via Bissolati, 57- Tel. +39 030-35151 P.iva 02663120984, N.REA BS468431

Tutte le informazioni contenute nel sito sono da ritenersi esclusivamente informative.

La Fondazione Poliambulanza - Istituto Ospedaliero non si assume la responsabilità per danni a terzi derivanti dall'uso improprio o illegale delle informazioni riportate o da errori relativi al loro contenuto.


Privacy | Cookie policy | Preferenze cookie | Credits