Patologie

Congiuntivite allergica

La congiuntivite è un’infiammazione dello strato mucoso superficiale dell’occhio posto tra la sclera e la palpebra.  La congiuntivite allergica è una forma di congiuntivite determinata da un’eccessiva sensibilità nei confronti di qualsiasi tipo di allergene (pollini, polvere, sostanze chimiche ecc.). Quando la palpebra e la congiuntiva entrano a contatto con le sostanze irritanti diventano rosse e gonfie, presentano lacrimazione insistente, bruciore e prurito.

Congiuntivite Poliambulanza

In base ai fattori che la causano, è possibile distinguere diverse forme di congiuntivite allergica:

  • congiuntivite allergica stagionale – insorge generalmente nel periodo primaverile a causa dei pollini presenti nell’aria
  • congiuntivite allergica perenne - è una variante della congiuntivite allergica stagionale ed è associata a rinite pluristagionale. Gli allergeni coinvolti sono gli acari della polvere, le spore fungine e gli epiteli di animali
  • cheratocongiuntivite atopica - è una patologia infiammatoria che interessa la congiuntiva tarsale inferiore e se la sua estensione raggiunge la cornea può condurre a cecità
  • congiuntivite allergica gigantopapillare - si caratterizza per un’infiammazione della congiuntiva tarsale ed è associata all’utilizzo di lenti a contatto (soprattutto quelle morbide)

Sintomi

In base alla sintomatologia di esordio, è possibile fare una distinzione tra congiuntiviti allergiche di tipo acuto e congiuntiviti allergiche di tipo cronico. La congiuntivite allergica acuta ha una sintomatologia orticarioide molto fastidiosa, che causa prurito molto forte e gonfiore alle palpebre; la congiuntivite allergica di tipo cronico, invece, presenta dei sintomi meno fastidiosi ma molto più lunghi in termini di durata quali prurito, fotofobia e arrossamento.

Diagnosi

La diagnosi della congiuntivite allergica viene eseguita durante una normale visita oculistica, nel corso della quale il medico oculista esamina gli occhi per mezzo di una lampada a fessura attraverso cui riesce a valutare la presenza dei segni caratteristici della patologia (come l’aumento di diametro dei vasi sanguigni a livello oculare).

Lampada a fessura Poliambulanza

Il medico, inoltre, può anche optare per l’esecuzione di altri test, quali:

  • esame del liquido lacrimale
  • test di provocazione congiuntivale

Trattamento

Il trattamento della congiuntivite allergica si concentra principalmente sull’allergene responsabile dell’infiammazione, mirando ad eliminarlo o ad evitarlo il più possibile. La cura viene eseguita tramite la prescrizione di colliri corticosteroidi, decongestionanti e antistaminici o l’assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei. Vengono prescritte anche lacrime artificiali di supporto. La cura della congiuntivite allergica nei pazienti che fanno uso di lenti a contatto dev'essere intrapresa con molta attenzione, dato che l'infiammazione potrebbe degenerare in traumi alla cornea, causando danni permanenti alla vista.

Medico responsabile U.O.

Dr. Vincenzo Miglio, Responsabile Centro Oculistico Poliambulanza Brescia

Dr. Miglio Vincenzo

Dipartimento Testa Collo

Direttore U.O./Servizio:
U.O. Oculistica

Dettaglio Unità Operativa

Ubicazione: Area A Piano 3

Telefono: 030/3518741

E-mail: ocu.segreteria@poliambulanza.it

Coordinatore: Simonetta Predolini

Ambulatori:

Ambulatorio Oculistica, Ortottica, Oftalmologia pediatrica, Strabismo, Mobilità Oculare, Ambulatorio Glaucoma, Ambulatorio Vizi Refrazione, Ambulatorio Patologie Retiniche, Servizio Perimetria, Servizio di Analisi Corneal (topografia, pachimetria, studio dell’endotelio corneale), Ambulatorio malattie della cornea e Chirurgia Refrattiva.

Fondazione Poliambulanza Regione Lombardia Ministero della salute

Congiuntivite allergica, sintomi e cure | Centro Oculistico Poliambulanza


Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero | Brescia, via Bissolati, 57- Tel. +39 030-35151 P.iva 02663120984, N.REA BS468431

Tutte le informazioni contenute nel sito sono da ritenersi esclusivamente informative.

La Fondazione Poliambulanza - Istituto Ospedaliero non si assume la responsabilità per danni a terzi derivanti dall'uso improprio o illegale delle informazioni riportate o da errori relativi al loro contenuto.


Privacy | Cookie policy | Credits