Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

La Storia

L'origine di Poliambulanza risale al 1903 quando dodici medici bresciani aprirono un poliambulatorio per i più poveri.

Storia di Poliambulanza

OLTRE UN SECOLO DI CURE

L'origine di Poliambulanza risale al 1903 quando dodici medici bresciani, considerati oggi i pionieri della medicina sociale, aprirono nel cuore del quartiere del Carmine un poliambulatorio dedicato alla cura dei più bisognosi. L'iniziativa ebbe un enorme successo e in pochi anni l'ampia affluenza di pazienti portò alla necessità di individuare una nuova sede. Reparti ed ambulatori furono trasferiti in via Calatafimi e la gestione della struttura venne ceduta alle Ancelle della Carità, che da oltre un secolo si occupavano dell'assistenza ai più poveri. Con il passare degli anni, le esigenze della moderna medicina e le necessità della crescente realtà bresciana portarono ad un allargamento dei servizi e delle attrezzature di Poliambulanza. A cambiare furono reparti, strumenti e prestazioni, ma anche la stessa sede che nel 1997 approdò definitivamente in Via Bissolati. 

UNA CONTINUA EVOLUZIONE

In questo rinnovato contesto di crescita e miglioramento, nel marzo 2001 fu inaugurato il “Parco Didattico Eugenia Menni”, un centro dedicato alla ricerca scientifica e alla formazione, anche internazionale, del personale sanitario. La presenza di un Centro di Ricerca che collabora con la struttura ospedaliera ha reso Poliambulanza un ulteriore punto di riferimento per la Sanità nazionale ed internazionale; solo il progresso medico-scientifico può infatti garantire un corrispondete progresso delle tecniche e dei servizi offerti da un ospedale.

La progressiva evoluzione di Poliambulanza ha dimostrato che la gestione da parte delle Ancelle ha saputo trasformare una clinica partita dal bisogno reale dell'ammalato e dalla sua presa in carico come essere bisognoso, in uno sfaccettato centro polispecialistico in grado di raggiungere negli anni standard d'eccellenza in ambito clinico, organizzativo e tecnologico.

 

LA FONDAZIONE

A fronte però di una realtà tanto complessa, sempre più impegnativa da amministrare, la Congregazione delle Suore Ancelle ha scelto di conferire i beni dell'Istituto Ospedaliero in una nuova e più articolata istituzione. Nel 2005 è nata così Fondazione Poliambulanza che vede collaborare, a fianco delle originarie istitutrici, anche la Diocesi di Brescia, l'Università Cattolica del Sacro Cuore e “l'Opera Don Calabria”. Nella sua nuova veste di Fondazione, accresciuta in termini di spazio, di prestazioni e personale, Poliambulanza continua a garantire ai propri pazienti l'intreccio tra solidarietà cristiana e professionalità clinica che ne ha sempre caratterizzato l'anima, ma in una più moderna realtà orientata al futuro e al progressivo miglioramento.