CORONAVIRUS - servizi al paziente

CORONAVIRUS - servizi al paziente

TEST SIEROLOGICO

Tipologia e costo
Il sistema utilizzato, prodotto dall’azienda Abbott, risponde ai requisiti di specificità e sensibilità richiesti dal Ministero della Salute, che ha prescelto questo metodo per l’indagine epidemiologica nazionale. Consiste in un semplice prelievo del sangue, volto ad analizzare la presenza delle immunoglobuline G (IgG), gli anticorpi che si attivano in risposta al virus. 
Quando richiesto dal singolo cittadino l’esame non può essere erogato dal Servizio Sanitario Nazionale, ma è eseguibile solo in regime di solvenza. Il costo ammonta a 35 euro.
 
Prenotazione (obbligatoria)

  • Pazienti singoli e aziende fino a 20 collaboratori.  Il test deve essere prenotato tramite la App Prenoting o collegandosi al sito mypoli.poliambulanza.it/prenoting o telefonicamente al 030-351.4040
  • Aziende con più di 20 collaboratori. Le aziende interessate ad approfondire il servizio offerto possono contattare il 030-351.5741 o mandare una mail a welfare@poliambulanza.it.

 
Dove 

  • I pazienti prenotati si potranno recare – in fascia pomeridiana - nella sede di via Bissolati e – in fascia mattutina – sempre a Brescia in altri due punti prelievo, Casa di Dio e S. Angela, e a Castiglione delle Stiviere. Clicca qui per maggiori informazioni. 
  • Ai dipendenti delle aziende con più di 20 collaboratori, il test sierologico sarà eseguito presso la sede in cui prestano servizio. Per maggior dettaglio contattare i riferimenti sopra.

TAMPONE

Quando è possibile farlo
In Lombardia non è possibile richiedere direttamente un tampone da parte di un singolo cittadino o di un’azienda per i suoi dipendenti. Il tampone può essere richiesto direttamente, senza il test sierologico precedente, in regime SSN solo dal medico di medica generale per motivi clinici
Solo dopo aver effettuato il test sierologico, se l’esito è positivo, cioè rileva le IgG specifiche nel sangue, il paziente è tenuto all’esecuzione del tampone per la ricerca del genoma virale. Il tampone, che come l’esame sierologico deve essere eseguito in regime di solvenza, dovrà essere effettuato nella stessa struttura dove è stato eseguito il test sierologico, nel nostro caso in Poliambulanza. 
La positività al test prevede la segnalazione da parte di Poliambulanza all'autorità sanitaria (ATS) a cui compete l’inserimento del soggetto positivo nei percorsi di salute pubblica che prevedono l’isolamento fiduciario e l’esecuzione di ulteriori tamponi di controllo. In caso di esito positivo al test sierologico il nostro personale contatterà direttamente il paziente per comunicare la positività del test ed effettuare contestualmente la prenotazione del tampone.
 

Come viene eseguito e quanto costa
Il tampone nasofaringeo viene eseguito in Poliambulanza con la modalità “drive-in”: il paziente rimane nella sua auto e il tampone viene effettuato dal personale sanitario attraverso il finestrino. Tale modalità garantisce una maggiore sicurezza e un minor tempo di attesa.
Il costo è di 70 euro.

In ottemperanza al provvedimento regionale del 30 giugno 2020 (DGR 3326) si comunica che il costo del tampone - eseguito a seguito dell’esito positivo del test sierologico - non è a carico dell’assistito bensì del Sistema Sanitario Regionale (SSR). 

AMBULATORIO EX MALATI COVID-19
per continuare a seguire i pazienti che sono stati ricoverati per il Coronavirus in Poliambulanza.

In Poliambulanza è stato organizzato un ambulatorio plurispecialistico, che rivaluta a 2 e 6 mesi lo stato di salute dei pazienti dimessi da Poliambulanza che hanno superato l’infezione da Covid-19. 
L’obiettivo di questo nuovo servizio, accessibile attraverso Servizio Sanitario Nazionale, è di seguire i pazienti nella fase post Covid, mediante il controllo delle condizioni fisiche (in particolare il recupero della funzionalità respiratoria) e degli aspetti neuro-psicologici (ansietà, labilità emotiva, disturbi del sonno).
 
La pianificazione dei controlli viene effettuata contattando i pazienti ad opportuna distanza dalla dimissione. Per informazioni è possibile chiamare il T. 030.351.8565, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 16, lasciando il proprio nominativo e telefono in modo da essere poi contattati direttamente dal personale sanitario preposto a tale servizio.

Fondazione Poliambulanza Regione Lombardia Ministero della salute

CORONAVIRUS - servizi al paziente


Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero | Brescia, via Bissolati, 57- Tel. +39 030-35151 P.iva 02663120984, N.REA BS468431

Tutte le informazioni contenute nel sito sono da ritenersi esclusivamente informative.

La Fondazione Poliambulanza - Istituto Ospedaliero non si assume la responsabilità per danni a terzi derivanti dall'uso improprio o illegale delle informazioni riportate o da errori relativi al loro contenuto.


Privacy | Cookie policy | Credits