Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

Gli Open-Day di novembre in Poliambulanza

Gli Open-Day di novembre in Poliambulanza

giovedì 17 novembre 2016

A Novembre sono ben tre e giornate mondiali e nazionali  volte a sensibilizzare la popolazione verso argomenti di interesse per la salute: diabete, parkinson e patologie legate alla prematurità. 
L’obiettivo di Fondazione Poliambulanza è rendere “vive” queste iniziative, aprendo le porte dell’ospedale con lo scopo di aumentare la consapevolezza riguardo i diversi ambiti e diffondere corrette informazioni sulle possibilità di prevenzione. 
«Celebriamo queste giornate - hanno detto i medici promotori delle giornate - in modo concreto: abbiamo scelto di aprire le porte dell’ospedale per una diffusione delle buone pratiche, del lavoro delle associazioni di volontariato che noi sosteniamo e - nel caso del diabete - offrendo screening gratuiti effettuati in Fondazione Poliambulanza».

Le iniziative sono un invito a recarsi in Fondazione Poliambulanza, per incontrare tecnici e operatori sanitari che daranno informazioni sulla struttura e sul suo modello organizzativo inerente queste patologie: perché oltre la paura che una malattia inevitabilmente porta con sé, ci sono reali possibilità di gestione e di cura. 

 

 

 

 

GIORNATA MONDIALE DEL PREMATURO
Domenica 20 novembre dalle ore 10.00 alle ore 17.00.
Inaugurata da pochi mesi (anche il Ministro Lorenzin ha espresso parole di ammirazione per il lavoro fatto) la nuova TIN di Fondazione Poliambulanza “apre le porte” per una visita. Nel mondo un bambino su dieci nasce prematuro, ma grazie al miglioramento dell’assistenza neonatale e della tecnologia oggi si stima che il 98,2% dei nati prematuri non ha problemi nè complicazioni (DATI: Società Italiana di Neonatologia SIN). 
La giornata è anche occasione per dare la parola sia agli operatori del settore sia alle storie personali di mamme e papà che hanno affrontato questo percorso. 
Di seguito il programma: 
Sala Convegni Fondazione Poliambulanza
Ore 10.00 – Ritrovo e saluto ai presenti
Ore 10.15 – Benedizione dei bambini
Ore 10.30 – La parola agli operatori
Ore 11.00 – La parola alle mamme e ai papà (Racconti di esperienze personali)
Ore 12.00 – Festa 
Ore 14.00 – 15.00 – Visita guidata alla T.I.N
Ore 15.00 – 17.00 – Ingresso in T.I.N. per i nonni e zii dei piccoli degenti

 

DIABETE: PREVENIRE SI PUO’
Sabato 26 novembre, dalle ore 9.00 alle ore 12.00.
La forma più  frequente di diabete, il diabete di tipo 2  si manifesta generalmente dopo i 40 anni . Il più delle volte, la sua evoluzione è lenta e priva di sintomi. Progressivamente  la persona  colpita  perde la capacità di controllare l'equilibrio della sua glicemia e se non curata può sviluppare  complicanze che peggiorano la qualità e l’aspettanza di  vita.  
I medici e gli infermieri di Fondazione Poliambulanza, con i volontari dell’Associazione Pazienti Diabetici della Provincia di Brescia,   aderiscono alla Giornata Mondiale del Diabete  Sabato 26 novembre dalle ore 9 alle ore 12.
 Alle persone verrà somministrato  un semplice test di prevenzione del diabete di tipo 2, attraverso il quale verrà stabilito se vi è una predisposizione ad ammalarsi nei prossimi 10 anni. 
Il test sarà composto dalla rilevazione di  semplici parametri ( età, peso ,altezza),  dalla misurazione della glicemia e dalla compilazione di un  questionario sullo stile di vita.
Dopo le valutazioni, un colloquio di approfondimento con il medico specialista di Fondazione Poliambulanza servirà per dare indicazioni e suggerimenti utili a correggere errate abitudini alimentari e comportamentali e se necessario ulteriori indagini diagnostiche.
Tutti i cittadini  a rischio di sviluppare il diabete mellito tipo 2  (obesi o in sovrappeso,  pregresso diabete gestazionale o con   familiari affetti da diabete )  possono prenotare la loro visita gratuita con i medici diabetologi dott.ssa Gloria Barbaglio e dott.ssa Giuseppina Zaltieri telefonando al numero 030.3514040 (CUP), oppure recandosi direttamente in Fondazione Poliambulanza allo sportello prenotazioni, al piano terra (da lunedì’ a venerdì dalle ore 08.00 alle ore 16.00).

 

PARKINSON: NON LASCIAMOLI SOLI 
Sabato 26 novembre dalle ore 09.00 alle ore 14.00.
A seguito di un sondaggio online nel 2009 dell'EPDA, al quale hanno preso parte oltre 5000 persone, si è riscontrato che più del 50% non sapeva che il Parkinson fosse una condizione neurologica che colpisce il movimento. Questa scarsa conoscenza dei sintomi motori principali rende difficile sia il riconoscimento della malattia che il supporto al malato. 
Il reparto di Neurologia di Fondazione Poliambulanza con i rappresentanti dell'Associazione Pazienti (APB- Azione Parkinson Brescia), in occasione della giornata nazionale del Parkinson,  mette a disposizione medici neurologi del Centro Parkinson, che risponderanno alle domande di pazienti, familiari e caregivers.