Cure Mediche

Terapia Occupazionale

La Terapia Occupazionale si delinea come una disciplina riabilitativa avente come scopo quello di educare e rieducare la persona, a seguito di un evento che ha portato a conseguenze fisiche o cognitive, allo svolgimento delle attività di vita quotidiana. Concentrandosi sulle abilità residue della persona, il terapista occupazionale propone un intervento che garantisca un miglioramento della qualità di vita.

 

Il Terapista Occupazionale

È il professionista sanitario che opera nell'ambito della prevenzione, cura e riabilitazione dei soggetti affetti da malattie e disordini fisici, psichici sia con disabilità temporanee che permanenti, utilizzando attività espressive, manuali-rappresentative, ludiche, della vita quotidiana.

  • Implementa procedure di valutazione e riabilitazione con sedute individuali di rieducazione, collabora con il team riabilitativo e partecipa alla stesura del programma riabilitativo.
  • Svolge una valutazione funzionale della persona ed elabora un programma riabilitativo mirato all’autonomia personale nell’ambiente di vita quotidiana e nel tessuto sociale
  • Promuove un uso ottimale delle funzioni avente come scopi il reinserimento, l’adattamento e l’integrazione della persona nel proprio ambiente personale, domestico e sociale.
  • Individua ed esalta gli aspetti motivazionali e le potenzialità di adattamento dell’individuo.
  • Partecipa alla scelta e ideazione di ortesi o specifici ausili.
  • Propone, dove necessario, modifiche dell’ambiente di vita in seguito a valutazione dello stesso.
  • Promuove programmi di educazione e rieducazione del paziente o dei famigliari.

 

L’Appartamento di Terapia Occupazionale                      
L’appartamento si delinea come uno strumento per il raggiungimento del maggior grado di autonomia nelle attività di base (ADL: lavarsi, vestirsi, alimentarsi..) e nelle attività più complesse (IADL: gestione del danaro, attività lavorativa..). Attraverso la sperimentazione all’interno di un ambiente domestico, allo stesso tempo accessibile, il terapista occupazionale ha la possibilità di riabilitare la persona alla generalizzazione al domicilio delle strategie apprese. Inoltre l’appartamento permette al paziente e al care giver di prepararsi al rientro a casa avendo la possibilità di cimentarsi in attività di vita quotidiana.

 

L’appartamento, ubicato all’interno del reparto, è costituito da:

  • Cucina con tavolo 
  • Camera da letto
  • Bagno 

 

Domini di intervento

  • Cura di sé
    • Lavarsi
    • Vestirsi
    • Svestirsi
    • Trasferimenti e utilizzo del bagno
    • Alimentazione
    • Addestramento all'utilizzo di ausili
  • Mobilità
    • Valutazione e scelta ausili per la deambulazione 
    • Prova, valutazione e scelta carrozzina manuale o elettronica 
    • Addestramento all'uso degli ausili
  • Relazione e comunicazione
    • Scrittura con o senza ausili
    • Accesso facilitato all'utilizzo del pc
    • Utilizzo sistemi di controllo ambientale 
    • Ausili per la comunicazione aumentativa
  • Valutazione dell’abitazione per il superamento/abbattimento barriere architettoniche 
  • Apprendimento delle abilità necessarie per la gestione familiare
  • Attività artigianali o ludiche con lo scopo di favorire il senso di competenza 
  • Verifica delle capacità cognitive e di guida
  • Valutazione della mano e delle capacità di presa 

 

Modalità di accesso
Il trattamento di terapia occupazionale è garantito per i pazienti ricoverati o che accedono in regime ambulatoriale.
L'accesso ai trattamenti ambulatoriali (semplice o complesso – MAC) è possibile sia in regime di accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) che in regime privato, previa visita fisiatrica con redazione del Progetto Riabilitativo Individuale (PRI).

 

Contatti
Segreteria riabilitazione 030 351.8156 nei seguenti orari: 8.30-13.00
Gli appuntamenti successivi al 1° incontro vengono concordati direttamente dal Terapista Occupazionale con i Pazienti.

Fondazione Poliambulanza Regione Lombardia Ministero della salute

Terapia Occupazionale


Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero | Brescia, via Bissolati, 57- Tel. +39 030-35151 P.iva 02663120984, N.REA BS468431

Tutte le informazioni contenute nel sito sono da ritenersi esclusivamente informative.

La Fondazione Poliambulanza - Istituto Ospedaliero non si assume la responsabilità per danni a terzi derivanti dall'uso improprio o illegale delle informazioni riportate o da errori relativi al loro contenuto.


Privacy | Cookie policy | Credits