Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

Esami e visite

Fluorangiografia

La fluorangiografia è un esame che consente di diagnosticare le patologie vascolari dell'occhio, mappandone la circolazione sanguigna, evidenziando la creazione di nuovi vasi e le zone in cui vi è insufficiente irrorazione di sangue. Tramite la fluorangiofrafia è, dunque, possibile di diagnosticare con precisione e accuratezza tutte le patologie che coinvolgono la retina, la macula, il nervo ottico, le patologie legate al diabete e in generale tutte le patologie o i traumi che coinvolgono la circolazione sanguigna dell'occhio. La fluorangiografia, inoltre, serve come guida per il trattamento delle patologie retiniche tramite Laser Argon.

Fluorangiografia Poliambulanza

Per l’esecuzione della fluorangiografia, viene instillato nell’occhio del paziente un collirio che stimola la dilatazione delle pupille, per poi procedere all’iniezione per via endovenosa di una particolare sostanza colorante (fluorescina o verde di indocianina). Tale sostanza, reagendo agli stimoli luminosi, permette di tracciare una mappa precisa della circolazione sanguigna della retina attraverso la quale il medico oculista potrà valutare la presenza e l’entità di determinate patologie a carico di quest’ultima.

Prima di eseguire una fluorangiografia è necessario accertarsi che il paziente non sia affetto da patologie al fegato e ai reni e che non presenti forme allergiche verso la sostanza colorante, che viene smaltita del giro di poche ore attraverso le urine. L’esame va eseguito a digiuno, è indolore, mininvasivo ed ha una durata di 10 minuti circa.

 

Nel caso in cui l’esame debba essere effettuato su un bambino - ed in particolare su un neonato affetto da Retinopatia del Prematuro - l’ospedale Poliambulanza si serve di un macchinario di assoluta avanguardia: RETCAM 3.

RETCAM 3 è un sistema di imaging retinico che consente di visualizzare in tempo reale il fondo oculare del neonato, di fotografare il segmento anteriore (cornea, cristallino, angolo camerulare) e la retina e di memorizzare le immagini in un database. RETCAM permette anche di eseguire la fluorangiografia tramite iniezione di fluoresceina endovena che permette la colorazione del circolo vascolare retinico, ottenendo una mappatura accurata delle alterazioni che la caratterizzano.

Il centro ospedaliero Poliambulanza è uno dei pochi in Italia a disporre di RETCAM 3, uno strumento di ultima generazione che garantisce un servizio attento ed efficace di screening oftalmologico pediatrico in caso di Retinopatia del Prematuro e di altre patologie malformative, ereditarie, vascolari e tumorali che colpiscono i neonati e i bambini. Il sistema di imaging retinico RETCAM 3 offre, inoltre, il vantaggio di poter operare in telemedicina inviando le immagini acquisite ad altri centri di oftalmologia pediatrica per ottenere pareri aggiuntivi: si sviluppa, così, una rete telematica tra le diverse strutture ospedaliere e la conseguente realizzazione di progetti interospedalieri, Grazie alla telemedicina, inoltre, il bambino nato pretermine non viene sottoposto a continui spostamenti, riducendo i rischi legati al trasporto.

Medico responsabile U.O.

Miglio Vincenzo

Dr. Miglio Vincenzo

Dipartimento Testa Collo

Direttore U.O./Servizio:
U.O. Oculistica

Dettaglio Unità Operativa

Ubicazione: Area A Piano 3

Telefono: 030/3518741

E-mail: ocu.segreteria@poliambulanza.it

Coordinatore: Simonetta Predolini

Ambulatori:

Ambulatorio Oculistica, Ortottica, Oftalmologia pediatrica, Strabismo, Mobilità Oculare, Ambulatorio Glaucoma, Ambulatorio Vizi Refrazione, Ambulatorio Patologie Retiniche, Servizio Perimetria, Servizio di Analisi Corneal (topografia, pachimetria, studio dell’endotelio corneale), Ambulatorio malattie della cornea e Chirurgia Refrattiva.