Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

Patologie

Uveite infantile

Con il termine uveite si indica l’infiammazione dell’uvea, la tunica vascolare dell’occhio che si trova tra la retina e la sclera. 

 

 

A seconda della porzione di uvea interessata l’uveite può essere:

  • Anteriore (colpisce iride e corpo ciliare)
  • Intermedia (pars plana e base del vitreo)
  • Posteriore (coroide)

Cause

In molti casi le cause dell’uveite non sono evidenti, si parla infatti di uveite idiopatica; in altre circostanze invece le cause dell’uveite possono essere identificate in:

  • infezioni da agenti patogeni
  • traumi
  • malattie reumatologiche o autoimmuni
  • altro

Sintomi

In molti casi le cause dell’uveite non sono evidenti, si parla infatti di uveite idiopatica; in altre circostanze invece le cause dell’uveite possono essere identificate in:

  • infezioni da agenti patogeni
  • traumi
  • malattie reumatologiche o autoimmuni
  • altro

Trattamento

Come abbiamo visto esistono più varianti di uveite. In tutti i casi la terapia viene eseguita per raggiungere i seguenti obiettivi:

  1. Alleviare dolori e fastidi nei pazienti
  2. Allontanare, quando possibile, la causa
  3. Prevenire le possibili complicanze (cataratta, glaucoma, distacco della retina, cecità).

Il trattamento dell’uveite è principalmente di tipo farmacologico (si prescrive generalmente un Corticosteroide o l’associazione di Antibiotico/Corticosteroide). Dopo una diagnosi di uveite è inoltre opportuno effettuare controlli oculistici periodici e controlli urgenti ogni volta che si verifica un rossore oculare.