Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

Informazioni su ricoveri

In questa sezione sono elencate tutte le informazioni utili per conoscere ed affrontare ogni fase del ricovero in regime sia pubblico che privato.

Tipologia di ricovero

Il ricovero presso Fondazione Poliambulanza può avvenire con una delle seguenti modalità:

  • Tramite Pronto Soccorso

  • Tramite programmazione per i pazienti assistiti dal SSN

  • Tramite programmazione per i pazienti privati

  • Tramite programmazione per i pazienti assicurati o convenzionati

 

Ricovero a seguito di accesso da Pronto Soccorso

Nel Pronto Soccorso vengono prestate le prime cure nei casi di urgenza e d'emergenza ed il trattamento viene garantito in funzione della gravità della patologia, non secondo l’ordine di arrivo. Il medico del Pronto Soccorso può disporre il ricovero nelle Unità Operative di degenza (in caso di indisponibilità di posti letto può essere trasferito ad altra struttura) oppure la dimissione, in base alle valutazioni sulle condizioni del paziente. Il ricovero da Pronto Soccorso può avvenire in qualunque momento ed è gratuito per gli assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale.

 

Ricovero programmato di pazienti assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN)

I pazienti assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale che necessitano di ricovero possono accedervi su proposta:

  • del proprio Medico di Medicina Generale/Pediatra di Libera Scelta attraverso la compilazione dell’impegnativa;

  • del Medico specialista dei presidi o dalla Guardia Medica dell’ASL attraverso la compilazione dell’impegnativa.

In entrambi i casi il ricovero deve essere deciso previo accordo con gli specialisti di Poliambulanza.

 

Ricovero programmato/urgente di pazienti privati

Il ricovero può avvenire eventualmente in day hospital o day surgery per prestazioni che non richiedono ricoveri oltre le 12 ore. 
I pazienti non assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale, o comunque tutti coloro che scelgono di rinunciare all’assistenza del Servizio Sanitario Nazionale, possono accedere al ricovero esclusivamente su prescrizione di un medico operante presso Fondazione Poliambulanza, accollandosi tutti gli oneri conseguenti. Il regime di ricovero in solvenza dà diritto all’uso privato della stanza di degenza, con costi aggiuntivi per presenza di un eventuale accompagnatore.

 

Le tariffe per le degenze sono comunicate in sede di prenotazione del ricovero dalla segreteria del reparto interessato, che provvederà a consegnare un preventivo indicativo della spesa da sostenere. All’interessato verrà richiesto di sottoscrivere l’impegno a corrispondere gli oneri dovuti, mediante la firma di un apposito modulo e di versare un deposito cauzionale, pari alla metà della quota preventivata.

 

Tutti i pagamenti sono effettuabili, con assegno, bancomat o carta di credito esclusivamente presso l’Ufficio Pazienti Privati e Convenzionati, dislocato nell'area C al 1° piano, aperto dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 13:30 alle 15:30. È possibile raggiungere telefonicamente l’Ufficio al numero 030 3515283 da telefono esterno, 5283 da telefono interno.

 

Non è previsto il ricovero privato con la formula della differenza alberghiera.

 

Ricovero pazienti assicurati o convenzionati

I pazienti che aderiscono a fondi, casse aziendali o di categoria o possessori di polizze salute stipulate con compagnie assicurative convenzionate con Fondazione Poliambulanza possono beneficiare del pagamento diretto da parete del fondo/compagnia delle prestazioni. In caso di convenzione indiretta i pazienti devono anticipare il pagamento richiedendo il rimborso successivo delle spese per la loro ospedalizzazione alla propria assicurazione, secondo contratto. Rimane in ogni caso a carico del paziente l’attivazione della pratica di copertura contattando la propria assicurazione a tempo debito.


< Torna alla pagina precedente

Esami di pre-ricovero

Per i ricoveri di tipo chirurgico, gli esami necessari all’intervento vengono di norma eseguiti in un unico episodio prima del ricovero, su appuntamento fissato dalle segreterie delle Unità Operative. Gli esami pre-operatori vengono effettuati senza presentazione di ricetta e senza costi. Tali esami sono di norma validi un mese. 
Se successivamente all’effettuazione degli esami il paziente rinuncia al ricovero, verranno addebitati al paziente stesso i costi degli esami effettuati.


< Torna alla pagina precedente

Documenti

Il giorno del ricovero il paziente deve presentarsi all’Ufficio Accettazione Ricoveri con i documenti elencati di seguito.

Cittadini italiani
 

  • Impegnativa del Medico di famiglia su ricettario regionale (solo per SSN)
  • Carta d’identità o documento equivalente
  • Tessera Sanitaria (solo per SSN)
  • Codice Fiscale
  • Eventuale documentazione sanitaria (precedenti esami, lastre, ecc.

 

Cittadini stranieri appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea e/o paesi appartenenti allo spazio Economico Europeo (Liechtenstein, Norvegia, Islanda e Svizzera)
 

  • Tessera sanitaria europea o Modello E111
  • Modello E112 per cure non urgenti autorizzate dai competenti organi stranieri 
  • In mancanza della documentazione di cui sopra il ricovero sarà considerato solvente con pagamento in proprio delle spese sostenute
  • Documento di identità
  • Eventuale documentazione sanitaria (precedenti esami, lastre, ecc)

 

Cittadini stranieri non appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea e/o paesi con i quali non sono in vigore accordi bilaterali regolarmente presenti sul territorio italiano
 

  • Il ricovero è considerato solvente con l’addebito al paziente di tutte le spese sostenute.
  • Passaporto
  • Permesso di soggiorno
  • Eventuale documentazione sanitaria (precedenti esami, lastre, ecc) 

 

Cittadini stranieri non appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea e/o paesi con i quali non sono in vigore accordi bilaterali irregolarmente presenti sul territorio italiano  
 

  • Passaporto o altro documento di riconoscimento
  • Eventuale Modello Dichiarazione indigenza in corso di validità, con codice STP (Straniero Temporaneamente Presente): è possibile compilare detto modello anche presso il Pronto Soccorso per ottenere solo cure urgenti ed indilazionabili. L’effettuazione di prestazioni non considerate urgenti comporta l’addebito al paziente di tutte le spese sostenute
  • Eventuale documentazione sanitaria (precedenti esami, lastre, ecc)

< Torna alla pagina precedente

Copia della cartella clinica

I pazienti, dopo la dimissione e a completamento avvenuto del documento che raccoglie l’insieme degli accertamenti diagnostici e degli atti terapeutici compiuti, possono richiedere la fotocopia della cartella clinica.

 

La predisposizione di copia della cartella clinica, autenticata dal Direttore Sanitario, comporta l’addebito di € 20,00 (+ € 5,00 per eventuali spese di spedizione in caso di specifica richiesta).

 

Per l'eventuale seconda copia della cartella clinica, richiesta contestualmente alla prima, viene applicata la tariffa di € 10,00.

 

Per l'eventuale copia di CD relativi ad esami radiografici (e di diagnostica strumentale (da richiedere sempre presso il Servizio di Radiologia) vengono applicate le seguenti tariffe:

  • € 7,00 per 1 CD

  • €14,00 da 2 a 4 CD

  • € 20,00 per 5 e più CD

 

Per la richiesta ed il ritiro della Cartella Clinica, rivolgersi esclusivamente all’Ufficio Accettazione Ricoveri (Piano terra vicino all'ingresso principale) aperto:

 

  • lunedì - venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00

  • sabato dalle 09:30 alle 12:00

 

Eventuali informazioni possono essere richieste al numero di telefono 030 3515264. Nel modulo di delega per il ritiro è necessario indicare la persona delegata. All’atto del ritiro essa dovrà essere munita oltre che del proprio documento d’identità, di copia del documento d’identità dell’interessato.

Il rilascio di copie della cartella clinica, di esami radiologici e degli esiti di esami autoptici, relativi a persone decedute, sarà possibile soltanto a favore dei soggetti aventi titolo a norma di legge.


< Torna alla pagina precedente

Effetti personali

Per il soggiorno in ospedale è utile portare il necessario per l’igiene personale, asciugamani, biancheria intima, pigiami e/o camicie da notte, vestaglia e/o tute, calzini, pantofole, fazzoletti e tutto ciò che si usa abitualmente.

Si consiglia di non portare oggetti di valore.

Si raccomanda di tenere con se minime quantità di denaro per le piccole spese.

 

Fondazione Poliambulanza non risponde in caso di furto di oggetti e denaro.


< Torna alla pagina precedente

Dimissioni protette

Nell’ambito dell’attività del servizio di Medicina Preventiva, è attivo un servizio, svolto dalle Assistenti Sanitarie, denominato “Dimissioni protette”.

La dimissione protetta è un percorso di tutela della persona “fragile”. Con questo termine si individuano le persone “a rischio“ a causa delle condizioni precarie di salute o per la mancanza di un adeguato supporto di reti familiari, amicali o parentali o per inadeguate condizioni socio-economiche. È compito dell’Ufficio:

  • tutelare nella fase di dimissione i soggetti fragili, anziani e non, con compromissione parziale o totale dell’autosufficienza e/o in condizioni di precarietà o isolamento socio-ambientale

  • promuovere la continuità assistenziale al momento della dimissione coinvolgendo, dove necessario, gli attori dell’assistenza territoriale domiciliare o presso istituti di riabilitazione o posti di sollievo in RSA

  • favorire la riduzione del periodo di degenza migliorando l’integrazione e la comunicazione tra ospedale e territorio

  • migliorare la qualità della vita dei pazienti e di chi presta loro le cure.

     

Per contattare il servizio è possibile telefonare al numero 030 3515347 o mandare un fax al numero 030 3518223 oppure una e-mail all'indirizzo mpr@poliambulanza.it.


< Torna alla pagina precedente

Orari principali

RITMI DI VITA PER I RICOVERATI

  • Sveglia 7.00
  • Colazione 7.30
  • Pranzo tra le 12.00 e le 12.30
  • Cena 18.00

 

VISITE AI DEGENTI

  • Dal lunedì al venerdì dalle 13.00 alle 14.00 e dalle 19.00 alle 20.00 
  • Sabato dalle 14.30 alle 16.30 e dalle 19.00 alle 20.00 
  • Domenica e festivi dalle 10.00 alle 11.00 e dalle 14.30 alle 17.00 e dalle 19.00 alle 20.00

 

     Per il solo Puerperio/Nido  sono previsti i seguenti orari:  

  • Domenica e festivi dalle 10.00 alle 11.00, dalle 13.00 alle 14.00 e dalle 19.00 alle 20.00

 

CAMERA MORTUARIA

  • Dal lunedì alla domenica dalle 8.00 alle 18.00

< Torna alla pagina precedente

Consensi richiesti al paziente
Percorsi

La struttura è completamente priva di barriere architettoniche.

Nell’ambito della struttura esiste una puntuale divisione tra i percorsi sporchi e quelli puliti, contraddistinti nel piano seminterrato da una banda blu i puliti, da una banda verde gli sporchi.

Vi è un’accurata divisione degli ascensori dedicati ai degenti, ai visitatori, al personale, al materiale sporco e a quello pulito.


< Torna alla pagina precedente

Le divise degli operatori sanitari

Di seguito il documento informativo sulle divise degli operatori sanitari.

LE DIVISE


< Torna alla pagina precedente

Alberghi convenzionati

Ecco l'elenco di alberghi ed alloggi convenzionati con Fondazione Poliambulanza (FP)

 

ALBERGHI, B&B E PENSIONI:

 

APPARTAMENTI:

  • Monolocale Brescia Sud, via San Zeno (2,8km da FP) –  tel. 030 6585661
  • La Loggia Appartamenti, via Calzavellia 13 (4,8km da FP) - tel. 333 6895884

  • Monolocale, via Lamarmora (3,6km da FP) - tel. 030 3386304


< Torna alla pagina precedente