Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

Esami e visite

Femtolasik

Lasik con Femtolaser è la tecnica più avanzata per la correzione dei difetti visivi  come la miopia, l’astigmatismo e l’ipermetropia.

L’intervento è composto da tre diversi momenti: la prima fase prevede la creazione, tramite il laser a femtosecondi, di un micro lembo della cornea, quindi sollevato e ribaltato per permettere al medico di accedere agli strati più profondi. 
Successivamente, attraverso l’utilizzo del laser ad eccimeri, viene eseguito il trattamento del difetto visivo che corregge in modo definitivo il vizio refrattivo.
Infine, terminata l’operazione, viene riposizionata la lamella di cornea nella sua sede naturale, la quale si salderà autonomamente senza l’aggiunta di punti di sutura. 

La principale differenza di questa tecnica, rispetto la Lasik tradizionale, è lo strumento attraverso il quale viene creato il flap che protegge il trattamento refrattivo: nella Femtolasik, infatti, viene utilizzato il laser a femtosecondi che, tramite delle micro bolle di gas, separa i due strati di cornea, senza la necessità di incidere, come invece avviene per la Lasik con Microcheratomo.

Si tratta di un’operazione totalmente indolore, adatta per ogni tipo di difetto refrattivo e dalla durata di pochi minuti. Eseguibile in ogni periodo dell’anno, non evidenzia particolari controindicazioni.
Il paziente potrà quasi nell’immediato tornare alle proprie attività quotidiane senza la necessità di un periodo in convalescenza e, soprattutto, eliminando per molti anni gli occhiali da vista.

 

 

Patologie che possono essere trattate con questa tecnica