Patologie

Amartoma ipotalamico

L'amartoma ipotalamico è una malformazione benigna del cervello vicino all'ipotalamo; la posizione della lesione rende nella maggior parte dei casi difficile l'esecuzione di un'operazione chirurgica.

Cause

L'amartoma ipotalamico è generalmente congenito ed è dovuto a causa di danni avvenuti durante lo sviluppo embrionale.

Sintomi

L'amartoma ipotalamico è nella maggior parte dei casi asintomatico e quindi può essere diagnosticato per caso; i sintomi precisi che possono sorgere, anche se raramente, sono:

  • epilessia, dove la risata porta alla convulsione principale ed all'autismo motorio primario
  • contrazioni del viso
  • vampate di calore
  • aumento della respirazione e tachicardia
  • estrema rabbia, che si sviluppa durante il corso della vita
  • scarsa abilità sociale
  • pubertà precoce
  • ritardo mentale
  • autismo.

Diagnosi

Per diagnosticare la possibile presenza di amartoma si effettuano la TAC e la RMN, anche se nella maggior parte dei pazienti la patologia viene scoperta grazie a test compiuti per differenti motivi.

Trattamento

Essendo una lesione benigna, l'amartoma, se non presenta alcun sintomo e disagio, non viene obbligatoriamente trattato con un intervento, anche perché non porta a complicazioni per i pazienti. Se l'anomalia causa problemi di salute, invece, laddove possibile si decide di asportare la lesione benigna.

Cure che possono essere applicate a questa patologia

Fondazione Poliambulanza Regione Lombardia Ministero della salute

Amartoma ipotalamico


Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero | Brescia, via Bissolati, 57- Tel. +39 030-35151 P.iva 02663120984, N.REA BS468431

Tutte le informazioni contenute nel sito sono da ritenersi esclusivamente informative.

La Fondazione Poliambulanza - Istituto Ospedaliero non si assume la responsabilità per danni a terzi derivanti dall'uso improprio o illegale delle informazioni riportate o da errori relativi al loro contenuto.


Privacy | Cookie policy | Credits