Menu
Fondazione Poliambulanza Brescia telefono

U.O. Chirurgia Vascolare

chirurgia vascolare

Presso l’U.O. di chirurgia vascolare ogni anno vengono eseguiti circa 800 interventi all’anno di cui oltre 500 di chirurgia arteriosa ricostruttiva.

Il trattamento di tutta la patologia arteriosa avviene sia mediante le tecniche di chirurgia tradizionale (in “aperto” o “open” con linguaggio anglosassone) che attraverso le metodiche endovascolari, o mini invasive, mediante l’impiego di endoprotesi, stent e palloni che vengono introdotti all’interno dell’albero arterioso attraverso l’arteria femorale all’inguine o l’arteria omerale al braccio. In particolare le metodiche endovascolari sono tutte eseguite dal personale della chirurgia vascolare presso una sala operatoria dedicata sia alla chirurgia “open” che endovascolare.

Punto di eccellenza della U.O. è rappresentato dal trattamento delle patologie dell’aorta toracica, addominale e toraco-addominale. In particolare vengono trattati i elezione e in urgenza sia le patologie aneurismatiche (aneurisma dell’aorta) che quelle dissecanti (dissezione aortica). Presso il Reparto di Chirurgia Vascolare di Fondazione Poliambulanza vengono eseguiti ogni anno oltre 100 trattamenti per aneurisma aortico, il 70% dei quali mediante tecnica mini-invasiva endovascolare anche in urgenza (EVAR o TEVAR) sia con le comuni endoprotesi standard che con le endoprotesi più sofisticate e ad elevato costo (endoprotesi fenestrate e “branched” per vasi viscerali e arterie iliache). I dati Agenas 2015, relativi ai trattamenti per aneurisma dell’aorta addominale, collocano quella di Poliambulanza tra le prime 10 chirurgie vascolari italiane che abbiano casistiche superiori ai 100 casi con rischio aggiustato di mortalità tendente allo zero (mentre la media nazionale si aggira intorno a 2%).

Altro punto di eccellenza è rappresentato dal trattamento delle arteriopatie ostruttive croniche degli arti inferiori soprattutto negli stadi più avanzati in presenza di ulcere o gangrene tramite interventi di ricanalizzazioni endovascolari o di bypass estremi (bypass in vena fino alle arterie del piede) per ottenere il salvataggio dell’arto altrimenti destinato all’amputazione.

Tra gli interventi più frequentemente eseguiti presso la chirurgia vascolare, con circa 150 casi all’anno, rientrano le disostruzioni della carotide (endarterectomia carotidea o stenting della carotide) con complicanze inferiore all’1% dopo oltre 2500 interventi all’attivo.

Il trattamento della patologia varicosa, eseguito sempre in regime di Day Surgery, è anch’esso eseguito sia mediante la tecnica tradizionale di stripping sia mediante tecniche innovative come la termoablazione mediante laser della safena in anestesia locale.

L’attività ambulatoriale consiste in prime visite specialistiche per la diagnosi e per l’indicazione al trattamento medico o chirurgico della patologia e successivamente tutti i pazienti, anche se non operati, vengono sottoposti a visite periodiche di controllo. È in funzione inoltre un ambulatorio di vulnologia settimanale dedicato al trattamento delle ulcere degli arti inferiori.

L’ambulatorio di diagnostica vascolare mediante ecocolorDoppler è eseguito dagli stessi chirurghi che impostano immediatamente il percorso terapeutico più idoneo al singolo paziente sia con il ricovero che con successivi controlli ambulatoriali.

L’Unità Operativa di Chirurgia Vascolare è convenzionata, per l’attività di formazione professionale dei medici specializzandi, con l’Università degli Studi di Milano.

Aneurisma aorta addominale

Aneurisma aorta addominale

Aneurisma dell’aorta toracica e toraco-addominale

Aneurisma dell’aorta toracica e toraco-addominale

Aneurisma popliteo o femorale

Aneurisma popliteo o femorale

Piede diabetico

Piede diabetico

Steno-ostruzione aorto-iliaca

Steno-ostruzione aorto-iliaca

Steno-ostruzione femoro-popliteo-tibiale

Steno-ostruzione femoro-popliteo-tibiale

Stenosi carotidea

Stenosi carotidea

Stenosi succlavia

Stenosi succlavia

Trombosi delle vene profonde

Trombosi delle vene profonde

Varici

Varici

Unità specialistiche:

Unità Chirurgia Endovascolare

Medico responsabile U.O.

Bellosta Raffaello

Dr. Bellosta Raffaello

Dipartimento Cardiovascolare

Direttore U.O./Servizio:
U.O. Chirurgia Vascolare

Dettaglio Unità Operativa

Ubicazione: Area A Piano 3

Telefono: 030/3518938 Fax: 030/3515364

E-mail: cva.segreteria@poliambulanza.it

Coordinatore: Sonia Tosoni - Referente: Elena Bertozzi

Ambulatori: Chirurgia vascolare, Diagnostica vascolare mediante EcocolorDoppler

Area Cardiovascolare

Scopri perchè è un'area di eccellenza.
Maggiori informazioni